“Lega e M5S stanno giocando allo sfascio sulla pelle degli italiani. Le parole eversive di queste ore sono veleno nei pozzi della democrazia e rischiano di minare la fiducia nello Stato in un momento in cui sarebbe dovere di tutti tenere le istituzioni repubblicane al riparo dalla crisi politica”. Lo scrive Sergio Lo Giudice, presidente di ReteDem e componente della direzione PD .

“Esprimiamo la massima solidarietà al Presidente della Repubblica, le cui azioni sono state ineccepibili sul piano costituzionale. È grave che il Capo dello Stato sia sottoposto ad attacchi ciechi e irresponsabili da parte della destra nazionalista e di un M5S consegnato in poche settimane all’egemonia di Salvini dall’inettitudine del suo capo. È necessaria la massima mobilitazione di chi abbia a cuore la tenuta democratica delle istituzioni . Il Pd ha l’onore e l’opportunità di organizzare una risposta democratica. Facciamolo presto, a partire da una direzione nazionale che indichi la strada per trasformare l’indignazione di queste ore in una proposta politica nuova, una proposta che parli ai nostri concittadini di lavoro, giustizia sociale, lotta a tutte le diseguaglianze”.

Facebooktwitter