“La Brexit sia l’occasione perché l’Italia proponga l’Assemblea Costituente degli Stati Uniti d’Europa: se c’è coraggio, le crisi diventano opportunità”. Lo chiedono al premier Matteo Renzi, alla vigilia della riunione del Consiglio europeo , i parlamentari Pd aderenti a ReteDem Paolo Gandolfi. Beppe Guerini, Sergio Lo Giudice, Davide Mattiello , Lucrezia Ricchiuti, Grazia Rocchi, Veronica Tentori e Daniele Viotti.

“Dieci anni fa il processo per fare dell’Europa non soltanto un mercato ma una comunità politica naufragò – proseguono i parlamentari democratici – . Oggi basta guardarlo al voto massiccio dei giovani inglesi per capire che chi intende fare della globalizzazione una risorsa, scommette su democrazie capaci di stare al mondo. Gli Stati Uniti d’Europa sono il modo per stare in questo mondo senza subirlo, per creare più lavoro, più sicurezza, più accoglienza. Il Consiglio europeo della prossima settimana non sarà un appuntamento qualunque: l’Italia proponga lì l’Assemblea Costituente. Siamo in bilico su un crinale dal quale si scorgono due panorami diversi: l’Europa che torna ad essere una espressione geografica, l’Europa che diventa una Repubblica democratica federale. Nella storia nulla è ineluttabile, tutto è possibile, ognuno con le proprie scelte fa accadere”.

Facebooktwitter