Si terrà al Parco Lavezza di Albinea (Reggio Emilia) dal 22 al 24 luglio la prima Festa nazionale di ReteDem dal titolo “Con la passione si vince”. La tre giorni di dibattito e confronto è stata presentata alla stampa oggi alle 14.30 a Montecitorio.

“Sarà un momento di riflessione politica e un’occasione di relazione con il mondo interno ed esterno al Pd – ha spiegato Il senatore Sergio Lo Giudice, portavoce del network di attivisti, dirigenti e parlamentari del PD . “Ci confronteremo con tutte le anime del Pd ma anche con Sel , Radicali, forze sociali come  l’Arci, La Fiom, La Gioventù Federalista Europea. Quattro i temi cardine che animeranno i dibattiti del sabato: Europa, Costituzione, legalità e partito. Domenica 24 ragioneremo con i nostri interlocutori su un nuovo progetto per il Paese: chiederemo a tutti di lasciare le casematte e di lavorare a un progetto politico che sia all’altezza del mondo che cambia “.

“Vogliamo costruire, finalmente, il Pd, una promessa non realizzata  -ha aggiunto l’europarlamentare Daniele Viotti – . Faremo ad Albinea quello che il Pd dovrebbe fare e non fa: attivare un confronto a tutto campo per ripensare la rotta. Il Pd superi le correnti personali e la logica attuale di gestione del partito. Proponiamo un modello ‘copyleft’, siamo a disposizione”

“Apriamo un confronto sulle cose da fare ” ha aggiunto il deputato Beppe Guerini. ” Sulle politiche migratorie, ad esempio manca un’impostazione europea comune e di sinistra. Non dobbiamo guardare  al consenso immediato, ma ragionare in prospettiva per portare a compimento un progetto.”

Per Paolo Acunzo ReteDem è “una rete di militanti con una proposta a sinistra per il paese, con l’idea di fare quello per cui il Pd è nato”.

GLI OSPITI DELLA FESTA
Elena Baredi, coordinatrice regionale Emilia-Romagna di SEL
Paolo Calvano, consigliere regionale e Segretario del PD dell’Emilia-Romagna
Micaela Campana, deputata del PD. Responsabile nazionale Welfare e diritti del Partito Democratico
Marco Cappato, presidente di Radicali Italiani
Francesca Chiavacci, presidente nazionale Arci
Vannino Chiti, senatore del Partito Democratico, Presidente della XIV Commissione Politiche dell’Unione Europea.
Gianni Cuperlo, deputato del Partito Democratico, Sinistra Dem
Piero Ignazi, professore ordinario al’Università di Bologna, esperto in politica comparata
Maurizio Landini, segretario generale della FIOM-CGIL
Gennaro Migliore, deputato PD, Sottosegretario alla giustizia
Stefania Pellegrini, professoressa associata all’Università di Bologna dirige il Master di II livello in “Gestione e riutilizzo dei beni e aziende confiscati alle mafie. Pio La Torre”
Marco Piantini, consigliere di Palazzo Chigi sulle Politiche Europee
Enrico Rossi, Presidente della Regione Toscana
Giulio Saputo, segretario generale Gioventù Federalista Europea
Debora Serracchiani, Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia
Roberto Speranza, deputato del Partito Democratico, Sinistra Riformista
Walter Tocci, senatore PD
Sandra Zampa, deputata, vice presidente del PD

I PARLAMENTARI DI RETEDEM
Sergio Lo Giudice, Lucrezia  Ricchiuti (Senato), Paolo Gandolfi, Beppe Guerini, Davide Mattiello, Grazia Rocchi, Veronica Tentori (Camera), Daniele Viotti ( Parlamento Europeo)

L’ESECUTIVO DI RETEDEM
Paolo Acunzo, Paola  Bocci, Simona Campo, Giuliana Damato, Sergio Lo Giudice (portavoce), Fausto Malagnino, Marco Sarracino

Facebooktwitter